mercoledì 16 giugno 2010

INTP ovvero di Jung e Facebook

Oggi, per passare il tempo, ho fatto senza crederci troppo un test di personalità che ho trovato su Facebook.
Normalmente sono molto scettico su queste cose, soprattutto quando le trovo su un social network, ma ho voluto dargli una chance. Non lo avessi mai fatto, mi ha beccato in pieno.

INTP
Introverso, Intuitivo, Riflessivo, Percettivo

Gli INTP sono individui tranquilli, pensierosi, analitici, che non si preoccupano di passare lunghi periodi di tempo da soli lavorando sui problemi e creando soluzioni. 
Gli INTP tendono a essere poco a loro agio nei contesti sociali e nelle attività assistenziali, sebbene amino la compagnia di coloro che condividono i loro interessi.
Tendono a essere insofferenti verso la burocrazia, le gerarchie rigide e le politiche che prevalgono in molti campi professionali, preferendo lavorare in modo informale e relazionandosi da eguali con colleghi e superiori.
L'intuitività estroversa degli INTP spesso gli concede un ingegno vivace, specialmente per quanto riguarda il linguaggio, e sono capaci di allentare l'intensificarsi delle tensioni con osservazioni ironiche e allusioni.
Possono essere affascinanti, anche nella loro quieta riservatezza, e sono a volte sorpresi dall'alta stima della quale godono tra i loro amici e colleghi.

(La traduzione è mia, il testo originale era in inglese)

Il colpo di grazia me l'ha dato alla fine, quando mi ha consigliato le carriere da intraprendere.
#1 Graphic Designer
#2 English Literature

Che strano, sono un Graphic Designer che ha studiato Lettere Moderne.
Colpito e affondato.

Nessun commento:

Posta un commento